Your Dream Vacation is Here

Castello di Udine

Il Castello di Udine domina il centro storico della città da un colle di 138 metri e insieme all’aquila patriarcale ne è uno dei simboli. La nascita del colle è legata a una leggenda: si narra infatti che Attila, dopo aver saccheggiato Aquileia nel 452, avesse ordinato ai suoi soldati di creare un’altura trasportando la terra negli elmi, per poter ammirare le fiamme dall’alto.

Il castello invece risale al 1517, anche se già nel 983 qui sorgeva un castrumromano a difesa della città. L’ultima parte dei lavori di costruzione fu affidata a Giovanni da Udine, allievo di Raffaello, e poi a Francesco Floreani.

Oggi il Castello di Udine sorge in un grande parco verde, da cui si ammira il panorama sulla pianura friulana e sulle Alpi Carniche e dal 1906 ospita i musei civici della città: museo numismatico e archeologico, pinacoteca, museo del risorgimento, museo friulano della fotografia, con più di 150.000 immagini, e una galleria di disegni e stampe. Una curiosità: il Salone del Parlamento ha ospitato fino al 1797 il Consiglio della Patria del Friuli, uno dei primi parlamenti al mondo.

Come arrivare

Dal centro storico.

Aperture

I Civici Musei all’interno del Castello sono aperti da martedì a domenica dalle 10.30 alle 17 dal 1° ottobre al 28 aprile, fino alle 19 dal 29 aprile al 30 settembre.

Costo

Il biglietto costa 5€ e garantisce l’accesso a tutti i musei del Castello. La tariffa ridotta è di 2,50€ per i ragazzi da 18 a 29 anni, per chi ha più di 65 anni e per le famiglie con minorenni. L’ingresso è gratis per tutti ogni prima domenica del mese. Il biglietto unico che comprende Casa Cavazzini, Museo Etnografico e Musei Civici del Castello costa 10€. .